News

  • Maggior rischio di anemia per chi ha il diabete di tipo 2: evidenze cliniche e raccomandazioni

    Gli adulti affetti da diabete di tipo 2 hanno una probabilità doppia di sviluppare l’anemia, questi i risultati di uno studio australiano pubblicato di recente sul Journal of Diabetes Complications. “L'anemia è considerata una comorbilità frequente e tuttavia non riconosciuta nel diabete” scrivono nell’introduzione del lavoro Richard Gauci, endocrinologo presso il Fiona Stanley Hospital di Perth, e gli altri ricercatori. “Qualunque sia la causa, l’anemia come complicanza del diabete ha conseguenze negative, e tra queste vi sono le evidenze di un aumento della mortalità cardiovascolare e per tutte le cause”.  Continua »

  • Arginina ed ossido nitrico nello sport

    A gennaio è stato pubblicato uno studio sull’European Journal of Clinical Nutrition in cui è stata valutata l’integrazione con 2g di L-arginina su 56 atleti professionisti.Nell’introduzione dello studio è ben spiegato cosa è e a cosa serve la L-arginina. In sintesi, è un aminoacido semi-essenziale, precursore dell’ossido nitrico, che può contribuire a: migliorare la funzione endoteliale, ovvero la capacità dei vasi di adattarsi alle richieste di sangue dei tessuti, stimolare la secrezione insulinica, migliorando l’utilizzo del glucosio a livello cellulare, e ridurre lo stress ossidativo e infiammatorio. Continua »

  • Le vitamine B contribuiscono a proteggere il cuore e il sistema immunitario dall'inquinamento atmosferico.

    Il 3 Aprile 2017 è stato pubblicato su Nature Scientific Reports il lavoro di un gruppo di ricerca coordinato dall’italiano Andrea Baccarelli, Professore Aggiunto presso il Dipartimento di Scienze della Salute Ambientale della Columbia University (New York, USA).  Continua »

Leggi le altre news